Fondatori del Goju ryu - Higaonna -

KANRYO HIGAONNA (1853—1915) città di Naha Okinawa - Giappone.

Discendente da una famiglia di Samurai, fù iniziato, all'età di 15 anni, dal padre alle arti marziali.
La sua sete di ricerca lo spinse a 19 anni ad intrapprendere un lungo viaggio in Cina.
Vi rimase per 15 anni, divenendo allievo del maestro RYU RYU KO (1852—1930, città di Fuzhou provincia dello Fujian, Cina).
RYU RYU KO era un rinomato maestro di stili di Kempo del sud, che seppur proveniente da una famiglia aristocratica,
i conflitti dell’epoca lo costrisero a divenire un fabbricante di articoli in bambù. HIGAONNA, una volta accettato
come discepolo, divideva il suo tempo aiutando il maestro nel commercio del bambù e studiando con dedizione assoluta 
il Kempo, fino a divenire il migliore discepolo, non cinese, della scuola. Gli stili di Kempo si ispirano ai movimenti
degli animali, come la Gru, la Tigre la Mantide  e altri. RYU RYU KO insegnava lo  stile della Boxe della Gru Bianca, della Boxe
della Tigre nera e del Pugno del Monaco. Nel 1887 HIGAONNA rientrò a Okinawa, e dalla sintesi di questi stili elaborò la sua arte,
chiamandola NahaTe. In breve tempo, la sua fame di grande maestro si diffuse in Okinawa, e in molti gli chiesero di divenire suoi
allievi . Higahonna, perpetuando i criteri delle scuole cinesi, era molto selettivo nella scelta dei discepoli, si dice che nei
primi tre  anni l’unico insegnamento (oltre agli esercizi di “sensibilità” kakie e “condizionamento” ude tanren) era il kata Sanchin,
inoltre, tutti gli allievi che dimostravano un carattere violento venivano allontanati dal dojo. Umiltà e duro allenamento erano
le caratteristiche della scuola. Il miglior discepolo di HIGAONNA fu Chojun MIYAGI, che ne divenne il suo successore.
I kata insegnati da HIGAHONNA erano: Sanchin  Saifa, Seiyunchin, Shisochin, Sanseiru, Seipai, Kururunfa, Seisan Suparinpei.
La loro origine cinese è la seguente:
stile della Gru Bianca:  Sanchin, Saifa, Sanseiru e Sesan, Seipai.
stile del Pugno del Monaco: Suparinpei, Sesan, Sanchin  
stile della Tigre Nera: Sanchin e Sanseiru

CLICCA QUI PER SCOPRIRE PERCHE' PRATICARE IL GOJU RYU

CONDIVIDI